Giardino Cosmetico

Cosa sono
i ritmi della natura?

Sono i cicli vitali stimolati dalle stagioni, dai venti, dalle maree… sono la linfa, gli umori delle piante… un processo di rigenerazione continuo che dalla gemma porta al fiore e al frutto.
L’esperienza secolare ci ha fatto scoprire il periodo balsamico di ciascuna pianta, perché questo tempo varia da specie a specie.
Il periodo balsamico è il tempo dell’anno in cui una certa pianta presenta la più alta concentrazione di principi attivi, cioè il momento più indicato per la sua raccolta. I principi attivi sono composti da molteplici sostanze, paragonabili al suono di un’intera orchestra, cioè a un insieme perfetto e armonioso che solo la natura con i suoi ritmi può donare.

Le formule di Giardino Cosmetico sono composte al 98% di materie prime di derivazione naturale: contengono materie prime Bio e principi attivi Bio di origine italiana.

Giardino Cosmetico
si ispira ai meccanismi fisiologici
della natura per armonizzarsi
ai ritmi vitali della pelle.
Il risultato è una pelle sana,
rigenerata in profondità.

La certificazione ICEA
eco bio cosmesi

ICEA, in collaborazione con un gruppo di produttori e di autorevoli esponenti del mondo scientifico, nonché dei rappresentanti delle associazioni di consumatori, ha realizzato il Disciplinare Eco Bio Cosmesi con l’obiettivo di tracciare regole di orientamento per il settore. I cosmetici certificati da ICEA soddisfano le aspettative dei consumatori di un prodotto efficace, sicuro e a basso impatto ambientale, corredato da un’informazione trasparente e completa.

  • In particolare si tratta di un prodotto ottenuto:
  • Rispettando una lista di sostanze vietate
  • Senza OGM
  • Impiegando materie prime da coltivazioni biologiche

Tutte le formule di Giardino Cosmetico sono state attentamente valutate e certifi cate da ICEA. Per una informazione completa vai sul sito www.icea.info/it/

Etichetta: un'importante
fonte di informazioni

Nell’ottica di un CONSUMO INFORMATO E RESPONSABILE, è molto importante leggere le indicazioni contenute nell’etichetta, per riconoscere i prodotti realmente affidabili.

Ingredienti: devono essere riportati secondo la nomenclatura internazionale “INCI” in ordine decrescente.

Scadenza: è necessario indicare la data di scadenza se la validità del prodotto è inferiore ai 30 mesi. Se superiore ai 30 mesi va indicata comunque la durata del prodotto dopo la prima apertura: PAO (Period After Opening).

Oltre alle indicazioni di legge, Giardino Cosmetico ha voluto arricchire il contenuto informativo delle etichette per renderle più trasparenti e comprensibili, soprattutto per quanto riguarda le proprietà e le valenze dei principi funzionali contenuti.

La nostra pelle è un vero e proprio
organo che ci protegge dagli agenti esterni,
regola la nostra temperatura corporea
e “respira”, trasportando all’interno del corpo
le sostanze con le quali viene a contatto.
Perciò è fondamentale prestare grande attenzione
agli ingredienti dei prodotti cosmetici.

Ingredienti No

Abbiamo escluso ingredienti di origine chimica permessi dalla legge ma sconsigliati dagli esperti fito-cosmetici.

  • Parabeni e Kathon
    Conservanti che sono tra le possibili cause di dermatiti allergiche.
  • Siliconi
    Sostanze non biodegradabili.
  • Paraffine, Petrolati e Oli minerali
    Derivati del petrolio che possono formare sulla pelle un film occlusivo.
  • Sodium Laureth Sulfate
    Tensioattivo di sintesi ad elevato potere sgrassante, altamente schiumogeno, che può alterare la barriera idrolipidica della pelle.
  • PEG
    Identifica emulsionanti e tensioattivi sintetici.
  • Nickel, Piombo, Cromo e Cobalto
    Possono causare dermatiti allergiche.

Ingredienti Si

Per le nostre formule abbiamo scelto i principi funzionali consigliati dalla ricerca scientifica più consapevole e attenta alla specifica fisiologia della nostra pelle. Sono sostanze particolarmente efficaci provenienti dalla tradizione erboristica italiana. La coltivazione biologica esclude l’uso di pesticidi o diserbanti che possono inquinare l’ambiente o far decadere le complesse molecole dei principi funzionali. Questo metodo di coltivazione è inoltre una garanzia sulle modalità di raccolta che devono rispettare il periodo balsamico di ciascuna pianta.

  • Uva orsina
    È ricca di principi attivi naturali efficaci nel combattere l’invecchiamento della pelle.
    Provenienza Piemonte.
  • Rosa Canina
    Ricca di flavonoidi e vitamina C, trova largo impiego per la sua azione tonificante e levigante.
    Provenienza Abruzzo.
  • Olio di semi di lino
    Contiene Omega 3 e vitamina F. È ampiamente utilizzato negli shampoo naturali.
    Provenienza Umbria.
  • Pompelmo
    È ricco di sostanze antiossidanti per contrastare l’invecchiamento precoce della cute.
    Provenienza Umbria.
  • Olio di nocciolo
    particolarmente ricco di complessi vitaminici, apporta morbidezza ed elasticità alla pelle.
    Provenienza Piemonte.
  • Olio di mandorle dolci
    È il più conosciuto e utilizzato per le sue proprietà emollienti, nutrienti e lenitive.
    Provenienza Toritto (Puglia).
  • Malva
    è utilizzata in preparati per l’igiene intima per la sua azione decongestionante e lenitiva per le mucose.
    Provenienza Piemonte.

Sicurezza e impegno etico

L’intero processo di formulazione, produzione e controllo dei prodotti Giardino Cosmetico è stato eseguito secondo elevati stardard qualitativi.

  • Tutti i prodotti Giardino Cosmetico sono:
  • Certificati ICEA Eco-Bio Cosmesi
  • Testati dermatologicamente
  • Formulati, prodotti e testati per evitare la presenza di Nichel, Piombo, Cromo e Cobalto (minore dello 0,0001%)
  • Le nostre formule non contengono:
  • Parabeni, Sles, Siliconi, Peg, Paraffine, Kathon

Giardino Cosmetico ama le persone e la natura. No test su animali. Tutti i prodotti sono stati realizzati da Responsabili Formulatori Esperti presso i laboratori integrati di Partner in Cosmetic e SIPRES Cosmetics di Padova, sulla base dei principi della Cosmetica Biologica e del disciplinare ICEA Eco-Bio Cosmesi.
CRAI è contro la sperimentazione animale: La Legge vigente proibisce i test sugli animali. Questa proibizione vale sia per i prodotti finiti che per le materie prime che lo compongono. CRAI non vuole infrangere la Legge e quindi non eseguirà né farà eseguire test sugli animali. L’opposizione ai test sugli animali deriva invece dall’inutilità di tali test. La pelle o l’occhio di un coniglio non ha nulla a che vedere con la pelle e l’occhio di un umano!

Certificazione ICEA - Eco Bio Cosmesi Certificazione ICEA - Eco Bio Cosmesi